ESISTERE FORTE

Stefano Scrima, ESISTERE FORTEHa senso esistere? Camus, Sartre e Gide dicono che…, Edizioni del Giardino dei Pensieri, Bologna 2013; ISBN: 9788898227303; Euro 11,90.

Di cosa parla il libro?

Esistere forte

Indice

PREFAZIONE (di Mario Trombino).

INTRODUZIONE.

PRIMO CAPITOLO. Jean-Paul Sartre.

Esisto: è troppo?

1. «Una specie di nausea nelle mie mani».

2. Condannati a morte.

Impelagato.

1. Condannati ad essere liberi.

2. «A che serve la libertà se non per impegnarsi?».

3. Scegliersi.

SECONDO CAPITOLO. Albert Camus.

C’è un limite a tutto?

1. Sisifo in rivolta.

2. «La felice stanchezza di un giorno di nozze con il mondo».

2.1. Mediterraneo.

2.2. La felicità del suolo.

3. Assurda libertà.

TERZO CAPITOLO. André Gide.

E se io ti buttassi giù dal treno?

1. Vita nova.

2. La vita è capriccio?

QUARTO CAPITOLO. Nichilismi.

Maestro Nietzsche.

«Oggi la mamma è morta».

APPENDICE.

Abbiamo tutti ragione.

DIZIONARIO MINIMO.

BIBLIOGRAFIA.

FILMOGRAFIA.

DISCOGRAFIA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

mise en abîme

blog di Daniele Baron

Filosofia e nuovi sentieri

«Mi rappresento il vasto recinto delle scienze come una grande estensione di terreno disseminato di luoghi oscuri e illuminati. Lo scopo delle nostre fatiche deve essere quello di estendere i confini dei luoghi illuminati, oppure di moltiplicare sul terreno i centri di luce. L’un compito è proprio del genio che crea, l’altro della perspicacia che perfeziona» Denis Diderot

Lapisvedese

Lapisvedese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: